venerdì 23 marzo 2012

Uomini, donne e tutto ciò che ne deriva

Sempre da Twitter, le mie riflessioni sugli uomini, le donne e il frutto delle loro turbolenti convivenze

1.       Se vivi con un uomo, non puoi davvero amarlo in ogni momento

2.      Ho trascorso quasi dodici ore priva di connessione internet, sola, in casa con mio marito. Credevo di morire

3.       Alla fine con un uomo si può imparare a convivere, come col reflusso gastrico

4.       La convivenza di persone di sesso diverso è contro natura. Ogni mattina me lo ricorda la tavoletta del cesso alzata

5.       Ho capito troppo tardi che la mia vita familiare sarebbe stata molto più semplice se avessi sposato qualcuno del mio sesso

6.       Rosy Bindi: "La famiglia si basa sul matrimonio". Io pensavo sul mutuo

7.       Alcuni hanno la musa ispiratrice, io ho il musone

8.       Gli uomini non hanno la soglia del dolore come le donne, loro hanno la sogliola del dolore

9.       Lui: "Chiudi la porta che se no scappa il Roomba" Io: "Ma non gli hai messo il guinzaglio?"

10.   Sul tavolo: pelapatate elettrico, affetta carote, trita-aglio, robot da cucina. Più che un pout pourri di verdure pare la Guerra dei Droni

11.   Lui: "Non hai preso il sale: era scritto grosso, in cima alla lista della spesa"
        Io:  "Pensavo fosse il titolo e non l'ho letto"

12.   Una zucchina solitaria mi fissa e non è quella di mio marito. Non concepisco il cucinare di domenica... non che lo faccia in settimana

13.   Catullo ci era andato vicino scrivendo "Passer, deliciae meae puellae"... peccato che al passero preferisse pure lei il condor

14.   Con la rivalutazione del pene, la conversione sistema-metrico-del-cazzo/sistema-metrico-decimale diventa sempre più complessa

15.   Accetterò senza offendermi che un uomo mi definisca "uterina" solo quando potrò definirlo "scrotino" senza umiliarlo

16.   "Tesoro, non sei assolutamente ingrassata! Devo aver sbagliato lavaggio in lavatrice, scusa". Sì, la politica del terrore funziona

17.   Quando mio marito risponde "No, non sei grassa... Magari un po' gonfia, ma è lo stress" capisco che l'istinto di sopravvivenza fa miracoli

18.   Se dura meno di 5 minuti non si può definire massaggio, soprattutto se poi volete qualcosa in cambio

19.   Ogni donna è eroina... nel senso di stupefacente... nel senso di sostanza che crea dipendenza

20.   Quando una donna ammette di aver torto, te la farà pagare

21.   I "problemi da donna" troppo spesso diventano problemi anche per gli uomini. Ammettiamolo

22.   Regalare la patata a un uomo è come concedere la patente a un cieco

23.   Se vuoi far felice la tua donna oggi, sii come il profiterole: dolce, con le palle

24.   Se non vuoi deludere una donna, non nasconderti dietro a una foglia di fico quando basterebbe del basilico

25.   Al primo con la mimosa gli sputo in un occhio. "Tesoro, cos'è quella roba gialla dietro la schiena e perché strizzi gli occhi?"

26.    Gli uomini sono fieri di s'è quando una donna dice 'basta'. Non hanno mai capito che il difficile è farle dire 'ancora'

27.   Quando un uomo dice "vengo subito" è credibile in un unico contesto

28.   Se la donna nel giardino dell'Eden si è fatta tentare dal Biscione è solo perché Adamo era scarso

29.   Amore oggi facciamo cambio: io vado a lavorare, mentre tu vai a lavorare, cucini, lavi il pavimento e stiri le mie camicie

30.   Donne dududu dadada: no davvero, complimenti per il testo

31.   Il completino sexy è un regalo per te stesso, non per la tua donna. Se vuoi farle davvero piacere, piuttosto un vibratore

32.   Accetterò mimose alla festa della donna quando potrò regalare ortiche a quella degli uomini

33.   Tenetevi i cioccolatini e i mazzi di fiori: per me solo tranci di pizza

34.   A volte le donne sono fatte di sogni. Più spesso sono fatte e basta

35.   Oggi mi sento donna dentro. Fuori mi servirebbe una ceretta

36.   Scommetto che a decidere che i peli delle donne sono superflui è stato un uomo

37.   8 marzo - Ho una carrozzina elettrica di 100 kg, è carica e non ho paura di usarla: metti via quella mimosa, lentamente...

38.   8 marzo: "Cosa fai per la festa della donna?" "Cambio sesso”

39.   8 marzo: Domani è la festa della donna. Non pretendo che siate romantici, mi basta che non rompiate le palle per un giorno

40.   Io mi sono comprata un libro, mio marito il modellino di un'astronave. Non ho bisogno di fare figli per avere un bambino in casa

41.   La mia insonnia è contagiosa, forse un po' perché, quando non riesco a dormire, tento di commentare i tweet col tizio sdraiato accanto a me

42.   Mentre mio marito si cambia, io apparecchio, lavo pentole, scodello cibo e dispongo tovaglioli a origami. E nemmeno cammino

43.   A chi mi chiede se mio marito è 'normale', posso solo rispondere che non ha nessuna disabilità riconosciuta dall'ASL

44.   Il mio giudizio sulle persone non dipende da chi si scopano: purché non sia mio marito

45.   Non ho nulla contro il fatto che ti addormenti sul divano davanti alla TV, ma almeno lasciami il telecomando!

46.   Gli uomini si misurano il pene col sistema spannometrico, secondo il quale ogni spanna equivale a un metro

47.   Se un uomo dichiara 20 cm, dividi per 3 col resto di 2

48.   Meglio la pillola del giorno prima che quella del giorno dopo

49.   La patata è un bene in comodato d'uso, nel senso che finché ci accomoda la usate, poi pippe

50.   Anche se stiamo insieme da tanti anni, non è che scatta l'usucapione sulla patata

51.   Essere single significa non dover mai dire: mi dispiace, m'è scappata una puzzetta

52.   "Amore che c'è di buono stasera?" "Non lo so, che cucini?"

53.   Esistono due modi per prendere un uomo, uno dei quali non fa ingrassare

54.   "Tesoro, finisci la minestra, che in Africa c'è gente che muore di fame" "Beati loro..."

55.   Consiglio: se sospetti che lei abbia le sue cose, non cercare conferme ai tuoi dubbi chiedendoglielo

56.   Nei giorni di premestruo, non chiedere mai ha una donna: "Sei in ritardo?"

57.   Non è che quando una donna ha il ciclo partono i saldi sulle prestazioni orali

58.   Quando mio marito asserisce che un film segue il solito cachet (cliché), capisco che l'amore vero supera ogni barriera fisica e lessicale

59.   Quando si tratta di pene e di neutrini, le misurazioni degli uomini vanno sempre ritardate per eccesso

60.   Io non sono disordinata: concepisco l'ordine in modo non convenzionale