venerdì 29 marzo 2013

Improbabili performance radiofoniche

Le persone che mi seguono su Twitter sono così prive di preconcetti da non farsi nemmeno venire il dubbio che una che non cammina possa comunque esprimersi bene oralmente.
Così mi hanno chiesto se fossi disposta a un'intervista radiofonica.
 
Nulla come riascoltare la propria voce registrata riesce a renderti dolorosamente consapevole del fatto che tutte quelle ore di logoterapia da bambina non sono state un buon investimento e la colpa non è certo del logoterapista.
 
Pare sia stato @dontommaso a raccomandarmi caldamente per l'intervista e ciò dimostra una volta di più che non bisogna fidarsi dei preti.
 
Ad ogni modo, se vi interessa sapere perchè twitto, cosa ne penso del deambulare, di Trenord, di Dio... o semplicemente se volete sapere che voce ha una posseduta dal demonio, potete cliccare sul link a fondo pagina.
 
Ecco, magari non perdetervi il messaggio sociale che parte a 1:13:00. So cosa state pensando: pure io le interviste me le immaginavo più brevi.
 
Colgo l'occasione per scusarmi con @tiemme84 e @faipresto per la mia rotacica prolissità.