lunedì 11 marzo 2013

Le dieci domande da non porre durante il Conclave


Il breve post di oggi è responsabilità di @davidexfabbri e delle sue "10 cose da non fare durante il conclave. (Speciale cardinali)". Leggetevelo che merita: http://davidexfabbri.wordpress.com/2013/03/09/le-10-cose-da-non-fare-durante-il-conclave-speciale-cardinali/comment-page-1/#comment-145
 
Il suo blog di oggi ha ispirato il seguente decalogo delle dieci cose da non chiedere mai in Conclave, ovvero:
  1. “Ma perché noi ci si vede solo ogni morte di Papa?”
  2. “Tutti qui oggi? Che si festeggia?”
  3. “Ma con quella faccia lì, ti sembra uno papabile?”
  4. Additare un Cardinale mai visto e chiedere ad alta voce: “Chi è quel pirla vestito di rosso?”
  5. Domandare al Cardinal Mahony: “A casa tutto bene? E i bambini come stanno?”
  6. Chiedere al vicino di banco: “Mi fai copiare?”
  7. Chiedere al vicino di banco: “Scola, si scrive con la q?”
  8. "Ostia che fame! Quando è stata l'ultima cena?"
  9. “Dalla stufa esce della roba nera, che vi siete fumati?”
  10. Tirare fuori il cellulare e dire: “Dai, facciamo l’Harlem Shake?”

E dopo le ultime vicende è stata aggiunta la nuova domanda impronunciabile:

11) “Abbiamo eletto quel vegliardo? Non ti sembra uno un po' dimesso?”